Categorie
Senza categoria

L’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” invita i cittadini a una meravigliosa avventura solidale

Essere volontario dell’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” significa – anzittutto – mettersi in gioco in diversi contesti, perché è in diversi contesti che agisce l’associazione, occupandosi: dei minori ospedalizzati, dei minori in messa alla prova, dei minori che hanno difficoltà scolastiche, delle mamme che hanno voglia di riscattarsi. Significa fare una costante introspezione, perché è necessario essere privi di ogni forma di pregiudizi, giudizi e discrimazioni. Significa allenarsi all’empatia, alla compresione, all’ascolto. In poche parole significa aiutare l’altro sì, ma migliorare sé stessi! Ovviamente non si viene lasciati soli in questo cammino e in questa crescita, ma l’associazione mette a dispozione di ciascun volontario – gratuitamente – una professionista psicologa che si occupa della formazione mensile. In questi ultimi mesi sono stati trattati diversi argomenti, ne vediamo brevemente alcuni.

  • I bisogni del bambino/ragazzo ospedalizzato e l’importanza dell’empatia. Come si può interagire con il minore? Attraverso un dialogo co-costruito con lo stesso, l’ascolto attivo e l’utilizzo del suo linguaggio.
  • La Comunicazione. L’associazione funge da facilitatore della comunicazione anche attraverso lavoretti che il minore realizza insieme al volontario e regala all’altro (genitori, personale sanitario, ecc.). È necessario cercare di creare un ponte con il mondo interno del bambino/ragazzo: costruire storie, ascoltare musica, simulate.
  • La Motivazione. Sorge nel momento in cui la persona si pone degli obiettivi, in quanto l’individuo si percepisce in base a: un compito o attività da svolgere; risultato positivo o negativo di un’azione effettuata.

Se hai intenzione di utilizzare il tuo tempo in modo costruttivo, impegnandoti in qualcosa che possa accrescere la tua persona e portare beneficio ad altri, non indugiare! Contattaci! Manda una e-mail su info@dirittideiminori.it o passa direttamente a trovarci in via XX Settembre, n. 26 (di fronte il Wasabi).

Categorie
Senza categoria

Sostieni la nostra mission attraverso l’acquisto delle nostre bomboniere solidali

L’Associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” nata a Catanzaro nel 1985, per sostenere il suo vasto programma autofinanziato di attività a sostegno di persone fragili rivolge un appello a chi si appresta a festeggiare un evento importante: matrimonio, nozze d’argento, nozze d’oro, cresima, comunione, laurea, nascita, compleanni chiedendo loro di sostenerci attraverso l’acquisto delle nostre bomboniere solidali.

La nostra mission.

Attività e servizi che non si arrestano mai, ma proseguono per 365 giorni. Un grande impegno e una grande responsabilità prese per dare sostegno e supporto a tutti coloro che non hanno una speranza e che, grazie alla dedizione giornaliera dell’Associazione, possono programmare un futuro più sorridente e più roseo.

  • Laboratori formativi
Laboratorio Artistico
  • Ospedale Allegro
Minnie in corsia
  • Centro vaccinale “Ciaccio”

Dall’Associazione transitano tante persone, di nazionalità e culture diverse, portatori di bisogni e speranze molteplici e differenti. Ma tutti hanno in comune la necessità di ricevere una mano tesa, amore, ascolto e sostegno. Oppure di essere accompagnati in un percorso di rinascita. Dai minori in degenza, ai minori in sede, alle loro famiglie per noi sono tutti esseri umani con un nome, un cognome e una storia. Portatori non solo di necessità, ma anche di qualcosa da insegnare e donare. Poi ci sono gli operatori, i volontari, i tirocinanti, gli studenti in Alternanza “Scuola Lavoro” ognuno con delle potenzialità che permettono di scrivere“bellissime pagine di storie di solidarietà”

  • Un cantiere per costruire il nostro futuro
“Un cantiere per costruire il nostro futuro” con le studentesse del Liceo Scienze Umane “De Nobili” di Catanzaro
  • Centro estivo “Il tappeto volante”
Attività del centro estivo “Il tappeto volante”
  • Bottega dell’Arcobaleno
Lavori in ceramica realizzati dalle mamme della “Bottega Arcobaleno”

L’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” della città di Catanzaro il cui Presidente è Daniela Fulciniti, anche in questo tempo di pandemia,  non si è mai fermata sostenendo – con una serie di progetti – mamme, minori e giovani sia nella sede operativa e nei reparti pediatrici dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio”, sia con specifici protocolli operativi, in collaborazione con il Comune di Catanzaro, il Ministero della Giustizia e Università locali. Tra i principali progetti:

  • “Ospedale Allegro” presente dal 2000 nei reparti di Pediatria, Chirurgia Pediatrica ed Ematoncologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio”, finalizzato a rasserenare e sostenere il minore ospedalizzato all’ingresso nel luogo di cura e durante la sua permanenza. Esso prevede il coinvolgimento ludico e ricreativo offerto da operatori e volontari adeguatamente formati, nonché il supporto psicologico garantito da figure professionali. A causa dello stato di emergenza Covid-19, il servizio prestato è stato rimodulato per gli intervenuti motivi di prevenzione e sicurezza da Covid-19. In particolare, si è risposto alle esigenze manifestate dal responsabile del reparto di ematoncologia pediatrica volto a garantire la costante presenza della Psicologa. La mission della psicologa nel reparto di ematoncologia è proprio di promuovere il benessere psicologico, sociale, spirituale dei pazienti e delle loro famiglie.
  • “Bottega dell’Arcobaleno” nata nel 2020 vede coinvolte alcune mamme straniere dei bambini che frequentano la sede operativa insieme ad altre mamme italiane. Ha lo scopo di offrire alle destinatarie del progetto  l’opportunità di gestire il proprio tempo in modo costruttivo. Nasce dalla volontà dell’associazione di non fermarsi all’assistenzialismo spicciolo, ma in qualche modo ridare dignità alle partecipanti favorendo la loro integrazione sociale e lavorativa. Le attività sono di natura artistico – manuale, viene lavorata l’argilla e creati oggetti artigianali che vengono poi esposti e venduti. Le mamme sono seguite da professionisti artigiani, operatori, mediatore culturale e volontari.
  • “Un cantiere per costruire il nostro futuro” è nato nell’anno 2020, in occasione della “Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, è rivolto agli studenti in Alternanza Scuola-Lavoro di alcuni Istituti di Istruzione Superiore della città di Catanzaro. L’obiettivo è stato la creazione di un vero e proprio “cantiere” in cui gli adolescenti – seguiti da un équipe formata da professioniste psicologhe – possano ricevere ascolto, sostegno e supporto, coinvolgendoli in un percorso rivolto alla scoperta di sé stessi, alla conoscenza e fiducia nelle proprie capacità e nell’accettazione dei propri limiti. 
  • Laboratori formativi presso la sede operativa sita in Via XX Settembre: sono attività educative rivolte a bambini di età compresa tra 5 e 14 anni. Gli educatori, gli operatori e i volontari adeguatamente formati svolgono laboratori per insegnare ai bambini competenze relative al linguaggio, alle conoscenze numeriche, alla lingua inglese, all’educazione alimentare, alla conoscenza e controllo delle emozioni, al rispetto di sé e dell’altro, all’integrazione di tutte le diversità. I laboratori sono attivi per tutto l’anno, anche in estate, in particolare a sostegno dei bambini che, per motivi economici non possono raggiungere i luoghi di villeggiatura.

L’Associazione ha tanta voglia di continuare a spendersi per l’altro, non solo proseguendo il suo operato, ma migliorandolo.Ecco perché CONFIDIAMO NEL VOSTRO AIUTO!

Alcune proposte di bomboniere solidali:

Linea Green
Linea Sacchetti
Linea Scatoline
Pergamene

Categorie
Senza categoria

Settimana dedicata alla Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

In occasione della Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza abbiamo dato voce ai protagonisti dei nostri progetti: bambini, adolescenti e mamme.

Il treno dei Diritti dei Bambini realizzato nei reparti Pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro grazie al supporto di medici e infermieri.
Peppa Pig insieme ai nostri volontari e le studentesse in Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” di Catanzaro hanno regalato momenti di gioia e spensieratezza ai piccoli degenti dei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Alcuni disegni realizzati dai minori ricoverati nei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Il ringraziamento del piccolo Francesco ai Medici e agli Infermieri che riescono a concedere anche momenti di gioco.
Il Treno dei Diritti realizzato dai bambini che frequentano la nostra sede operativa.
Nella nostra sede operativa i bambini hanno appreso i loro diritti attraverso il gioco.
Ha avuto nuovo avvio il progetto “Un cantiere per costruire il nostro futuro”. Riprendendo il percorso già avviato lo scorso anno con gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” ci si è confrontati sulla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e l’adolescenza. Gli studenti hanno definito l’ascolto come la base di ogni diritto!
Anche con le nostre mamme che fanno parte del progetto “Bottega dell’Arcobaleno” ci si è confrontati sul tema dei diritti.
Categorie
Senza categoria

Bomboniere Solidali

Puoi rendere le tue ricorrenze più uniche e significative scegliendo una bomboniera solidale. Il ricavato andrà a finanziare i nostri progetti.
Categorie
Senza categoria

Grazie… Cristina e Domenico.

E’ lunedì 6 Settembre… un intenso profumo di zagare pervade gli ambienti dell’Associazione: preannuncio di un giorno speciale.

Cristina e Domenico, sposi promessi, legati dall’Amore, vengono per ritirare le bomboniere solidali per il loro matrimonio, fabbricate dalle mamme volontarie dell’Associazione con attenzione e pazienza.

Per le bomboniere hanno scelto una forma molto simbolica: quella della piantina. La pianta è il simbolo della vita, che si radica nella terra madre (facendo ricchezza del sapere antico) che poi sboccia e si sviluppa raggiungendo l’apice nella fioritura, preludio di nuova vita.

La piantina sembra rappresentare perfettamente le anime dei due sposi, proiettate nel sogno di un futuro che dovranno vivere, animate dal desiderio di cambiamento, nella ricerca di un nuovo senso della vita, sorretto dai valori edificanti ricevuti dal passato che non si possono cancellare in nome di un modernismo vuoto e deprimente.

Tutta l’Associazione si riunisce intorno a loro in un corale, quanto sincero augurio di eterna felicità, grati del loro gesto di altruismo che consentirà di raccogliere fondi per l’aiuto dei più fragili, “poiché la felicità non si completa se non si asciugano le lacrime di chi vive nella tristezza”.

Felicità e lunga vita agli sposi!

Categorie
Senza categoria

“Colora di solidarietà le tue vacanze”

I membri e i volontari dell’Associazione Tribunale per la difesa dei diritti del minore, ti invitano a partecipare alla sua mission per l’estate 2021: stare accanto a minori e famiglie che, per motivi diversi, non possono raggiungere i luoghi di villeggiatura.
Con l’obiettivo di riscoprire la bellezza di stare insieme continuano i progetti: “Ospedale allegro”, “Centro estivo il tappeto volante” e “Bottega dell’arcobaleno”.
Condividiamo  alcune piccole testimonianze di chi sta vivendo questa bellissima esperienza:
Da Ospedale allegro, grazie alla disponibilità dei dott.ri F. Talarico , M.C. Galati , G. Raiola, D. Salerno, accanto alla nostra psicologa, sono ritornati in corsia anche  i volontari.  Mattia- portavoce dei bambini ricoverati nei reparti di oncologia pediatrica, chirurgia e pediatria- attraverso questa sua creazione, presenta l’essenza delle nostre iniziative:

Dal Centro estivo il tappeto volante, Hajir, nella sua straordinaria semplicità, afferma: “Che bello! Al centro non solo si gioca e si dipinge … Gli operatori ci hanno anche portato a visitare e osservare  la nostra città con occhi diversi. Con le loro spiegazioni abbiamo fatto un viaggio nel passato  e imparato a conoscere  le storie che appartengono a statue, palazzi e tante persone importanti che hanno vissuto nella mia città”.

Dalla Bottega dell’arcobaleno cinque mamme di origine marocchina che non hanno potuto raggiungere i loro cari nel paese di origine,  con amore e diligenza, hanno continuato anche in estate a  creare magneti artigianali unici e speciali ed oggi vi invitano ad accendere speranza e dignità gratificandole del loro lavoro .

Per sostenere le nostre iniziative potrai infatti
acquistare, con una piccola offerta, i magneti solidali della bottega dell’arcobaleno  esposti presso i seguenti esercenti commerciali :

Tabacchi Via Indipendenza -Catanzaro.
Bar caffetteria da Rocco Via Cosenza 4 – Catanzaro Lido.
Hotel Niagara -Catanzaro Lido.
Lido Mediterraneo Loc. Calalunga – Montepaone Lido.
Lido il Corsaro- Satriano Marina.
Hotel Rivabella- Davoli Marina.

Puoi anche contribuire, con una piccola donazione al conto corrente postale numero 15189889 (detraibile fiscalmente) indicando nell’intestazione: “Associazione Tribunale per la difesa dei diritti del minore”.

Puoi anche regalare alcune ore del tuo tempo libero per arricchire le nostre iniziative, se vuoi diventare un volontario o un socio contattaci al seguente numero: 3931692898.

Per ulteriori informazioni puoi visitarci su:

Facebook: Associazione tribunale per la difesa dei diritti dei minori
Instagram: difesadirittidelminore
Sito web: dirittideiminori.it

Aiutaci ad aiutare!

Categorie
News Senza categoria

Ospedale Allegro… in corsia.

Si avvicina la festa dell’amore e per noi amare significa prendersi cura, prendersi cura dei nostri piccoli amici che in questo momento sono ricoverati nei reparti pediatrici dell’azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro.
Abbiamo dovuto modificare la nostra allegra presenza, reinventando nuove azioni rivolte al loro benessere psicologico, che è la cosa che ci sta più a cuore.

Un ringraziamento speciale al Dirigente del Liceo delle Scienze Umane G. De nobili, ed in particolare alle alunne della classe 3 C/S, per aver portato la gioia e l’allegria del carnevale in corsia per i nostri piccoli amici.
Le sorprese non finiscono qui… continuate a seguirci!

Categorie
Senza categoria

Estrazione Ecosolidale!

Vi aspettiamo numerosi!

Categorie
Senza categoria

Aspettando L’Epifania!

Nonostante l’estrazione di ieri sia stata rimandata abbiamo avuto, comunque, il piacere di festeggiare con i nostri piccoli amici.
Nella prima parte della serata i bambini hanno visionato la Favola “Il canto di Natale” realizzata dalle bravissime ragazze dell’istituto De Nobili della nostra città, coordinate dalla professoressa Bruna Badolato.
Nella seconda parte si sono scatenati a ritmo di tarantella grazie alla partecipazione del cantastorie Andrea Bressi.
Anche se coperti da una mascherina i volti dei nostri bambini erano illuminati da allegria, divertimento e spensieratezza.