Minori e salute

AREA MINORI E SALUTE (OSPEDALE ALLEGRO)

 Dal 2002 opera attraverso  attività di animazione e di sostegno psicologico nei tre reparti pediatrici dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro con l’obiettivo di rendere meno traumatica l’esperienza ospedaliera dei minori ospiti; il progetto è stato avviato nel 2000 su incarico dell’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Catanzaro, non è stato mai sospeso ed è tuttora attivo.

In questi 20  anni è stato sostenuto da fondi dell’ associazione  a cui si sono aggiunti, contributi privati e di Enti pubblici (Fondazione del Sud, Regione Calabria, Comune, Fondazione Carime, etc..)

Hanno collaborato circa 1700 volontari provenienti dalle scuole della nostra città,  studenti tirocinanti delle università di Messina e di Catanzaro,  seminaristi del seminario San Pio X  e  volontari reclutati, attraversi bandi specifici,  e adeguatamente formati al ruolo da svolgere da soci esperti  del TDDM.

In corsia bambini e volontari vengono seguiti  da personale specializzato (psicologi e assistenti sociali) messi a  disposizione dall’Associazione.

Negli anni si è intervenuto in diversi ambiti: dalla ridefinizione degli spazi resi sempre più a misura di bambino (murales, tre villaggi, due ludoteche, due biblioteche…, ) al sostegno concreto di circa 16000 minori e famiglie provenienti dalla regione calabria, a servizi di segretariato sociale,  alla sensibilizzazione del personale sanitario e di tutte le figure che operano in corsia con il fine di creare una cultura sempre più umanizzante e di tutela dei diritti dei minori,  creando e gestendo  ogni situazione “dentro e fuori le mura ospedaliere” anche attraverso  “ una rete a sostegno del bambino fragile”.

 Nell’ambito dello stesso progetto è stato inserito il progetto “Nati per Leggere”, organizzato dalla Associazione Nazionale Pediatri.

« 1 di 2 »