Chi siamo

CONOSCERE L’ASSOCIAZIONE:

Vision

L’Associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” della città di Catanzaro con sede legale in via Nunzio Nasi n. 6 e sede operativa in via XX Settembre n. 26, opera attivamente nella città dal 1985. E’ iscritta nel Registro Regionale del Volontariato – ONLUS  e le sue azioni sono finalizzate alla tutela e alla difesa dei diritti del minore. Richiamandosi ai principi generali contenuti nella “Carta dei Diritti del Fanciullo”, nella “Convenzione ONU sui Diritti del Fanciullo” del 1989, come previsto dall’art. 4 del suo Statuto tutela il minore nei suoi diritti fondamentali quali:

  • Diritto alla vita
  • Diritto alla salute
  • Diritto alla famiglia
  • Diritto a essere protetto
  • Diritto ad avere un’istruzione adeguata all’età e alle esigenze individuali
  • Diritto a fruire di spazi adeguati per il soddisfacimento delle sue esigenze all’interno della città.

Mission

A tal fine l’Associazione cerca di venire incontro ai bisogni dei minori e delle loro famiglie con servizi, attività progettuali, incontri e manifestazioni pubbliche nate grazie all’aiuto dei suoi soci volontari che vengono preparati al loro ruolo da personale qualificato con corsi adeguati.

L’attività prevalente è stata quella di indagine, raccolta segnalazioni, accoglienza e presa in carico dei minori e delle famiglie in condizione di vulnerabilità, direttamente e attraverso il coinvolgimento delle Istituzioni, e da numerose campagne di sensibilizzazione sul tema dei diritti.

Le segnalazioni vengono prese in carico da una apposita commissione di lavoro dal nome “Gruppo casi”, operante dal 1985. Essa  è composta da soci con diverse qualifiche professionali, quali: psicologo, assistente sociale, operatore sociale, educatore professionale sociale, mediatore culturale. L’equipe multidisciplinare ha il compito di analizzare i casi segnalati e cercare di risolverli anche investendo e collaborando con gli Enti Istituzionali preposti.

PROGETTI AUTOFINANZIATI ATTUALMENTE ATTIVI

  • Anni 2020-2021-2022 Sostegno alla genitorialità, questo servizio è ripreso durante il lockdown in modalità telefonica e online per garantire il sostegno e il supporto psico-sociale e morale a genitori e, tramite loro, ai bambini. Prosegue oggi con colloqui in presenza e monitoraggio effettuati dall’equipe e da soci volontari adeguatamente formati.
  • Anni dal 2013 al 2022 attività di recupero scolastico e laboratori ludico-culturali a favore di minori appartenenti a famiglie vulnerabili e a favore di minori di origine straniera. Oltre al rinforzo in materie specifiche, le attività sono volte a valorizzare e potenziare le capacità individuali, relazionali, emotive e didattiche del minore. Inoltre, i minori vengono sensibilizzati su temi specifici quali: l’integrazione, l’accettazione delle diversità, il rispetto di sé e degli altri.
  • Anni 2021-2022 progetto “Bottega Arcobaleno” rivolto alle mamme in condizioni di vulnerabilità di alcuni bambini e adolescenti che frequentano le attività nella sede operativa dell’Associazione. Offre alle mamme – destinatarie del progetto – l’opportunità di gestire il proprio tempo in modo costruttivo. Ha la finalità di superare l’assistenzialismo spicciolo, donando dignità alla persona attraverso il lavoro. È un progetto di micro-imprenditoria femminile, dove le mamme, seguite da professionisti, lavorano la ceramica, l’argilla e realizzano lavori di sartoria. Il tutto valorizzando le loro competenze già acquisite.
  • Anni 2000 al 2022 progetto “Ospedale Allegro”. Inizialmente il progetto è stato finanziato in parte dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune della città di Catanzaro (prov. CZ), in parte dalla Regione Calabria e in parte da privati. A oggi è totalmente autofinanziato. Nei reparti di pediatria, chirurgia pediatrica ed ematoncologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio” della città di Catanzaro (prov. CZ), il progetto prevede il coinvolgimento ludico e ricreativo offerto dai volontari adeguatamente formati, nonché il supporto psicologico garantito da figure professionali. A causa dello stato di emergenza da Covid-19 che si è protratto da marzo 2020 al 31 dicembre 2021, il servizio prestato è stato rimodulato per gli intervenuti motivi di prevenzione e sicurezza da Covid-19. In particolare, si è risposto alle esigenze manifestate dai primari dei n. 3 reparti pediatrici volte a garantire la costante presenza della psicologa la cui mission è proprio di promuovere il benessere psicologico, sociale, spirituale dei pazienti e delle loro famiglie. Le attività di animazione sono state proposte – in un primo momento – in modalità online per poi riprendere in presenza sia al mattino sia al pomeriggio. Oggi le attività sono riprese regolarmente in presenza e stiamo portando avanti un’“Estate in corsia” con il villaggio marino “Baia della Felicità” e il villaggio montano “Parco avventure del Sorriso”.
  • Anni 2020-2021-2022 progetto “Un cantiere per costruire il nostro futuro”, rivolto agli adolescenti seguiti da un’equipe multidisciplinare con l’obiettivo di creare un vero e proprio “cantiere” in cui i giovani ricevono ascolto, sostegno e supporto, coinvolgendoli direttamente in un percorso rivolto alla scoperta di sé stessi e alla conoscenza e fiducia nelle proprie capacità. Potenziando le loro life skills quali: pensiero creativo, pensiero critico, comunicazione efficace, empatia, gestione dello stress e delle emozioni, consapevolezza di sé, capacità di problem solving e decision making e aiutando a sviluppare l’empowerment è possibile renderli consapevoli del proprio essere “individui attivi” in grado di poter costruire il loro presente creando solide fondamenta per il loro futuro. Un cantiere dove costruire passo dopo passo: una consapevolezza delle proprie risorse, delle proprie abilità e interessi, l’affermazione di sé e delle proprie attitudini, la scoperta di cosa si desidera e di quale può essere la strada per realizzarsi, un miglioramento della capacità di comunicazione e, attraverso di essa, una agevolazione delle relazioni interpersonali, il miglioramento dell’autostima e della fiducia in sé stessi.

AREE DI INTERVENTO

  • Minori

1985-2005 n. 4197 minori e famiglie seguiti.

1995-2018 n. 25700 minori e famiglie seguiti. Il numero dei casi trattati aumentano del 550% grazie alla progettazione sperimentale messa in atto.

Dal 2012 attivo un “Osservatorio sulla condizione dell’infanzia” un’antenna attiva sul territorio capace di intercettare in modo più efficace bisogni di minori e famiglie. I casi registrati a dicembre 2019 sono n. 29897 minori e famiglie

  • Famiglia

E’ attiva una commissione dal nome “Gruppo Assistenza”, operativa dal 1985. Essa è composta da un operatore sociale e da soci volontari. Eroga servizio di segretariato sociale; accoglie, ascolta e sostiene le famiglie vulnerabili con minori a carico fornendo sostegno sociale,  morale e materiale (buoni spesa alimentare, latte primi mesi, indumenti, giocattoli forniti direttamente dalla nostra associazione). Dal 2011 al 2017, grazie a un partenariato con il Banco Alimentare si sono effettuate distribuzioni mensili di generi alimentari di prima necessità a famiglie indigenti.

Attua inoltre progettazione specifica quale:

  • Settembre 2007 – Giugno 2008: progetto “S.o.S. Famiglia” con il quale si sono volute sostenere famiglie a rischio in senso lato, aiutando i genitori nel loro non sempre facile compito genitoriale, attraverso dei percorsi rivolti anche ai minori.
  • Anni 2003-2004-2005: “Progetto Recupero Sociale Minori”. Sono state affidate all’Associazione due ragazze (di anni 13 e 16) in condizione di disagio economico e sociale a causa di una situazione familiare gravemente degradata. Il progetto prevedeva: igiene e cura della persona; inserimento sociale; sostegno scolastico; sostegno per la soluzione di problemi familiari.
  • Comunità

In attuazione a quanto richiamato dallo statuto in merito alla “promozione di azioni dirette a sensibilizzare l’opinione pubblica e la comunità sui problemi inerenti il suo oggetto sociale” l’Associazione TDDM  si é rivelata uno strumento efficace  per  dare voce ai minori attraverso la creazione e divulgazione di inedite loro pubblicazioni e realizzazione di eventi pubblici.

PUBBLICAZIONI

Esistiamo anche noi”

Concorso Regionale fra gli studenti della Regione Calabria con pubblicazione finale degli atti nel volume Mondo Minori e Società”,  curato da Mariella Cosentino e Mario Casaburi, all’interno del quale si è evidenziato quanto fosse importante soffermarsi sui problemi più drammatici che investono i minori quali l’abuso, la criminalità, l’abbandono e l’incuria della famiglia. Sono stati coinvolti nell’analisi dei problemi allievi di scuole di ogni ordine e grado della Calabria per documentare i diversi fenomeni attraverso la viva voce dei diretti protagonisti. La massiccia risposta ha evidenziato quanto grave fosse la situazione in relazione ai problemi sollevati e quanto fosse urgente trovare pronte ed adeguate soluzioni, perseguendo quindi il fine ultimo del progetto ovvero sensibilizzare quanti, famiglia, scuola, istituzioni e società civile, hanno a cuore la crescita del cittadino del domani, ma soprattutto le angosce e il dolore dei bambini più deboli ed indifesi.

“Bambini invisibili”, che ha dato luogo ad un convegno regionale in partnership con la regione Calabria nel 1995, che ha visto la partecipazione, tra gli altri, anche dello psichiatra Paolo Crepet.

Anno 2005 creazione vademecum – CD-ROM “Io sto bene se…”  con riflessioni dei minori sui seguenti ambiti: Famiglia, scuola, tempo libero e salute, nel 2019 rivisitazione del cd con approfondimenti con pubblicazione del libretto Io sto bene se…”.

 MANIFESTAZIONI PUBBLICHE:

  • 11 Luglio 2022 “Sorrisi… per tutti” a sostegno dei minori ricoverati nei n. 3 reparti pediatrici dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio” della città di Catanzaro (prov. CZ). Durante il giro pizza solidale presso il Lido Valentino in località Giovino della città di Catanzaro, è stata presentata la Mission Estiva dell’Associazione che prevede di portare un po’ di “Estate in corsia” con il villaggio marino “Baia della Felicità” e il villaggio montano “Parco avventure del sorriso”.
  • 26 Giugno 2022 partecipazione dell’Associazione con uno stand informativo alla Festa della Ciliegia di San Pietro Apostolo (prov. CZ) organizzata dalla Pro Loco di San Pietro Apostolo.
  • 2 Giugno 2022 partecipazione con un stand informativo dell’Associazione presso il Lido Valentino in località Giovino della città di Catanzaro (prov. CZ) in occasione della Giornata dell’eco sostenibilità: Ripuliamo Giovino.
  • 8 Dicembre 2021 partecipazione dell’Associazione con uno stand informativo alla manifestazione MariNatale 2021 nel quartiere Lido della città di Catanzaro (prov. CZ), organizzato dalla Pro Loco Catanzaro in collaborazione con l’Assessorato Turismo e Spettacolo del Comune della città di Catanzaro.
  • 26 Settembre 2021 “Impronte di Solidarietà” una giornata nel cuore della Sila Piccola per divertirsi e sensibilizzare sul tema della solidarietà.
  • 24 Settembre 2021 “Per Leo. Ricordi, musiche e luci che riempiono il cuore!” nel Parco della Biodiversità Mediterranea della città di Catanzaro (prov. CZ) si è tenuta la manifestazione per ricordare il piccolo Leo, morto all’età di 2 anni investito da un automobile. Un pomeriggio pensato per ricordare – insieme ai familiari e ai bambini che hanno partecipato al centro estivo “Il tappeto volante” – il terzo compleanno di Leo, per stare insieme, per dare conforto, sostegno e coraggio ai familiari, nella certezza che Leo – sia pure in modo diverso – è ancora presente in mezzo a noi. Alla manifestazione è stata invitata la fanfara dei carabinieri. È stato, inoltra, piantato un albero in ricordo di Leo.
  • Aprile – Maggio 2021 “Concorso il volontario contagioso!” per diffondere l’allegria e lo spirito di solidarietà.
  • Dicembre 2021 – Gennaio 2022 all’interno del progetto “Salviamo il Natale dal Covid” è stato effettuato un gemellaggio telematico tra i minori che frequentano le attività nella sede operativa dell’Associazione, le studentesse del Liceo Scienze Umane “G. De Nobili” della città di Catanzaro (prov. CZ) in alternanza Scuola – Lavoro e i minori ricoverati nei n. 3 reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese – Ciaccio” di Catanzaro, ospite della serata il cantastorie Andrea Bressi. Inoltre, è stata indetta una lotteria i cui premi – le fioriere ecosostenibili – sono state realizzate da alcune mamme dei minori supportati dall’Associazione.
  • 15 Novembre 2020 “Continuiamo ad Amare” l’Associazione insieme alla Fondazione “Pina Gigliotti” ha reso omaggio ai suoi soci più caparbi e attivi. Nel corso dell’iniziativa – in occasione dei 35 anni dalla sua costituzione” – l’Associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” ha voluto ricordare alcuni soci deceduti che si sono distinti per l’impegno speso al servizio del prossimo e ha voluto premiare n. 4 famiglie dell’Istituto Comprensivo “Manzoni” della città di Catanzaro (prov. CZ) e dei giovani italiani e stranieri che si sono distinti per la loro tenacia, caparbietà e impegno.
  • 29 Settembre 2020 manifestazione conclusiva del Centro Estivo “Il tappeto volante” 1 ed., hanno beneficiato del centro estivo n. 20 bambini di età 5-11 anni. È stato finanziato in parte – per n. 10 bambini – dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune della città di Catanzaro (prov. CZ). All’evento è stato invitato l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Catanzaro, è stata organizzata una mostra fotografica. Le fotografie sono state spiegate da alcuni bambini ed è stata effettuata una sfilata con gli abiti tradizionali dei bambini di origine marocchina beneficiari del progetto.
  • Percorso di formazione “Dal buon Samaritano al volontariato organizzato” rivolto al reclutamento di nuovi volontari da inserire nelle attività dell’Associazione.
  • Mese di Novembre Anni 2018-2019 in occasione della “Giornata mondiale dedicata ai diritti del Minore” incontro – dibattito con le Istituzioni Scolastiche – Provincia di Catanzaro.
  • Dicembre 2017 “La Casa di Babbo Natale” spettacoli e momenti ludico-ricreativi in occasione delle festività natalizie in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “G. De Nobili” e l’associazione teatrale “Tutto Esauriti”.
  • Agosto 2017 manifestazione “Stelle in passerella” finalizzata al sostegno del progetto “Ospedale Allegro” in collaborazione con il lido dei Trulli 2 sito nel quartiere Lido della città di Catanzaro (prov. CZ).
  • Giugno 2017 raccolta fondi a favore del progetto “Ospedale Allegro” in collaborazione con il “Lido dei Trulli 2” del quartiere Lido della città di Catanzaro (prov. CZ) e l’U.S. Catanzaro.
  • Giugno 2017 manifestazione conclusiva “Una Rete a Sostegno del Bambino Fragile” finalizzata alla presentazione dei risultati del progetto e della promozione della cultura del volontariato.
  • Dicembre 2016 “La Casa di Babbo Natale” spettacoli e momenti ludico-ricreativi in occasione delle festività natalizie in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “G. De Nobili”, l’associazione teatrale “Tutti Esauriti”, compagnia teatrale “Ercules”.
  • Giugno 2016 convegno “Cicatrici Invisibili” Aula Magna facoltà di Sociologia di Catanzaro – sull’abuso psicologico sui minori.
  • Dicembre 2015 evento “30 anni” in occasione dei festeggiamenti dei trent’anni di attività dell’Associazione, così articolato:
  • “Esistiamo anche noi: alla scoperta del bambino che c’è in te”  – 1 Dicembre Istituto penale minorile “Silvio Paternostro” di Catanzaro – spettacolo teatrale sui trent’anni di attività dell’associazione.
  • 4 Dicembre “Heart and Music” seconda edizione – Auditorium “P. Casalinuovo” – spettacolo a cura di gruppi musicali locali a sostegno del progetto “Ospedale Allegro”.
  • 10 Dicembre “L’abbraccio dei Super eroi”, atrio di pediatria dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio” della città di Catanzaro (prov. CZ). Manifestazione a carattere ludico-ricreativo con la collaborazione del comando provinciale dei vigili del fuoco di Catanzaro.
  • Luglio 2015 manifestazione “Il Fantastico mondo dei Libri” – parco della Biodiversità di Catanzaro –  la lettura come momento di gioco, di allegria, di piacevole condivisione in collaborazione con l’associazione culturale “Laboratorio Mediterraneo” e dalla libreria Ubik di Catanzaro Lido.
  • Maggio 2015 manifestazione “Giovani Controvento”, spettacolo musicale offerto da giovani della città di Catanzaro che hanno voluto sostenere, con le loro esibizioni, le numerose attività portate avanti dall’ Associazione.
  • Maggio 2015 “convegno contro l’indifferenza” – Centro Anziani “Umberto I” – riflessione sulle barriere architettoniche presenti nella città di Catanzaro
  • Dicembre 2014 – prima edizione di “Heart and Music” spettacolo musicale finalizzato a sostenere il progetto “Ospedale Allegro”.
  • Maggio 2012 – Aprile 2014 manifestazione “Il Sapere e i Giovani” – 3° edizione” per la consegna di premi di studio a studenti che si sono particolarmente distinti nell’ambito scolastico.
  • Gennaio 2012: Convegno “Ospedale Allegro Cresce: una rete a sostegno del bambino fragile” organizzato perché si è constatato che l’intervento di sostegno in Ospedale a favore del bambino ricoverato non è sufficiente, se non si realizza una presa in carico socio-sanitaria al di fuori delle “mura ospedaliere”. Da ciò è nata l’idea di promuovere la costituzione di una rete di sostegno e solidarietà intorno al bambino ed alla famiglia, rete formata da Enti pubblici e privati presenti sul nostro territorio.
  • Ottobre 2011 partecipazione alla manifestazione “Proteggiamo il futuro del volontariato” organizzata a Lamezia Terme in occasione dell’anno europeo del volontariato. Nell’occasione, l’Associazione ha provveduto alla creazione e stampa e diffusione di materiale promozionale.
  • Ottobre 2011 partecipazione con stand informativo sull’ Associazione all’VIII edizione al festival canoro del quartiere Pontegrande della città di Catanzaro (prov. CZ) categoria Junior, svoltasi c/o il seminario di Pio X.
  • 11 dicembre 2010 manifestazione “Il Sapere e i Giovani” 2° edizione, per la consegna di premi di studio a studenti che si sono particolarmente distinti nell’ambito scolastico.
  • 10 Dicembre 2010 Incontro-dibattito sul tema “Nascere e crescere a Catanzaro” …. a cui hanno partecipato i rappresentanti  di Enti pubblici ed organizzazioni del territorio oltre che esperti del settore.
  • aprile 2009 “Il Sapere e i Giovani” 1° edizione – Realtà quotidiana, diritti, desideri, sogni… “La città, i ragazzi e… lo spazio che vorrei”… , manifestazione di consegna di premi di studio a studenti che si sono particolarmente distinti nell’ambito scolastico. Nell’iniziativa, inoltre, si è voluto dare voce agli studenti che hanno espresso in varie forme le loro idee per crescere: . . . in sicura e serena libertà . . . nel quartiere (nelle sue piazze, nelle sue vie, nelle sue rughe) . . . Scopo di queste idee progettuali è stato quello di offrire un tangibile e fattivo contributo agli amministratori locali per la realizzazione di interventi sociali sempre più condivisi e partecipati, che consentano di sperare in una rigenerazione degli anonimi e trascurati spazi cittadini.  
  • Novembre 2007 partecipazione alla festa Regionale del Volontariato a Cosenza.
  • Marzo 2006 manifestazione pubblica organizzata per celebrare i vent’anni dell’Associazione “Tribunale per la difesa dei diritti del Minore”, c/o il centro di aggregazione giovanile di Via Fontana Vecchia di Catanzaro.
  • Maggio 2004 BabyLandìa – Settimana di Prevenzione.
  • Aprile 2004 è conferito all’Associazione il premio della proloco di Sersale “Carmela Borelli” per le attività relative alla cura dei minori in condizione di disagio.
  • Aprile Anni 2001-2002-2003 Scuola Speciale di Catania Incontro con gli studenti degli Istituti Superiori di Catanzaro.
  • Novembre 2002 Convegno “Bambina oggi… Donna Domani” organizzato dall’Amministrazione Provinciale e dalla FIDAPA: relazione sul disagio giovanile.
  • Maggio 2002 Premio “Peter Pan” Scuola Elementare di Pentone (prov. CZ).
  • Dicembre 2001 convegno Bambini in Ospedale relazione “Un’esperienza in ospedale”.
  • Luglio 2001 convegno Villa Betania: relazione “L’educatore di fronte al disagio dei giovani d’oggi: problemi e prospettive”:
  • Aprile 2001 Scuola Media di Botricello (prov. CZ) “Ragazzi senza tutela” si utilizza il CD ROM dell’Associazione realizzato su progetto finanziato dalla Regione Calabria (1995).
  • Luglio 2000 Convegno UNICEF Relazione su “Integrazione dei minori con handicap”.
  • Marzo 1998 Incontro – dibattito con gli alunni delle seguenti scuole della città di Catanzaro (prov. CZ): Scuola Media Chimirri, Istituto Domus Marie, Scuola Elementare del qr. Gagliano nelle sedi delle rispettive scuole sul tema “Diritti e doveri dei Minori – Violenza sui Minori: come difendersi!”.
  • 2 Giugno 1997 Incontro – dibattito presso il Rotary di Catanzaro sul tema “II Volontariato calabrese” nell’attività dell’Associazione “Tribunale per la difesa dei Diritti del Minore”.
  • 1996 partecipazione alla giornata celebrativa della ricorrenza UNICEF.
  • 1996 intervento al convegno organizzato dal Centro Padovano di Accoglienza; si stipula un protocollo di intesa.
  • Anno 1995 Convegno Regionale di studio realizzato presso il “Tribunale per i Minorenni” di Catanzaro (prov. CZ) in partnership con la Regione Calabria, a cui ha partecipato anche lo psichiatra Paolo Crepet.
  • Anno 1995 dal Progetto “L’Infanzia e la sua difficile condizione: attività di sensibilizzazione sulla condizione dell’infanzia”.
  • Settembre 1993 partecipazione con stand autonomo e pannelli illustrativi a manifestazione in difesa dei diritti dei Minori in collaborazione con l’ENAIP di Catanzaro.
  • Giugno 1993 partecipazione, in occasione della giornata contro la droga, con stand autonomo e diffusione di materiale informativo in Piazza Matteotti a sostegno del Centro di Solidarietà di Catanzaro.
  • Ottobre 1992 manifestazione pubblica di promozione e di sensibilizzazione sulla tutela dei diritti del Minore (con diffusione di materiale informativo) presso i saloni della Provincia in collaborazione con la V  Circoscrizione.
  • Maggio 1991 manifestazione pubblica di promozione e di sensibilizzazione sulla tutela dei diritti dei Minori attuata in collaborazione con altre Associazioni di volontariato della città presso i saloni dell’ex mercato di via Daniele in collaborazione con la IV Circoscrizione.
  • Maggio 1989 manifestazione pubblica di promozione e di sensibilizzazione sulla tutela dei diritti dei Minori con annessa mostra specifica nei saloni dell’Amministrazione Provinciale
  • 9 Giugno 1986 manifestazione presso la Cassa Edile di Catanzaro sul tema: “Minori e tempo libero”.

Settimana dedicata alla Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

In occasione della Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza abbiamo dato voce ai protagonisti dei nostri progetti: bambini, adolescenti e mamme.

Il treno dei Diritti dei Bambini realizzato nei reparti Pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro grazie al supporto di medici e infermieri.
Peppa Pig insieme ai nostri volontari e le studentesse in Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” di Catanzaro hanno regalato momenti di gioia e spensieratezza ai piccoli degenti dei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Alcuni disegni realizzati dai minori ricoverati nei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Il ringraziamento del piccolo Francesco ai Medici e agli Infermieri che riescono a concedere anche momenti di gioco.
Il Treno dei Diritti realizzato dai bambini che frequentano la nostra sede operativa.
Nella nostra sede operativa i bambini hanno appreso i loro diritti attraverso il gioco.
Ha avuto nuovo avvio il progetto “Un cantiere per costruire il nostro futuro”. Riprendendo il percorso già avviato lo scorso anno con gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” ci si è confrontati sulla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e l’adolescenza. Gli studenti hanno definito l’ascolto come la base di ogni diritto!
Anche con le nostre mamme che fanno parte del progetto “Bottega dell’Arcobaleno” ci si è confrontati sul tema dei diritti.