Categorie
Senza categoria

L’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” invita i cittadini a una meravigliosa avventura solidale

Essere volontario dell’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” significa – anzittutto – mettersi in gioco in diversi contesti, perché è in diversi contesti che agisce l’associazione, occupandosi: dei minori ospedalizzati, dei minori in messa alla prova, dei minori che hanno difficoltà scolastiche, delle mamme che hanno voglia di riscattarsi. Significa fare una costante introspezione, perché è necessario essere privi di ogni forma di pregiudizi, giudizi e discrimazioni. Significa allenarsi all’empatia, alla compresione, all’ascolto. In poche parole significa aiutare l’altro sì, ma migliorare sé stessi! Ovviamente non si viene lasciati soli in questo cammino e in questa crescita, ma l’associazione mette a dispozione di ciascun volontario – gratuitamente – una professionista psicologa che si occupa della formazione mensile. In questi ultimi mesi sono stati trattati diversi argomenti, ne vediamo brevemente alcuni.

  • I bisogni del bambino/ragazzo ospedalizzato e l’importanza dell’empatia. Come si può interagire con il minore? Attraverso un dialogo co-costruito con lo stesso, l’ascolto attivo e l’utilizzo del suo linguaggio.
  • La Comunicazione. L’associazione funge da facilitatore della comunicazione anche attraverso lavoretti che il minore realizza insieme al volontario e regala all’altro (genitori, personale sanitario, ecc.). È necessario cercare di creare un ponte con il mondo interno del bambino/ragazzo: costruire storie, ascoltare musica, simulate.
  • La Motivazione. Sorge nel momento in cui la persona si pone degli obiettivi, in quanto l’individuo si percepisce in base a: un compito o attività da svolgere; risultato positivo o negativo di un’azione effettuata.

Se hai intenzione di utilizzare il tuo tempo in modo costruttivo, impegnandoti in qualcosa che possa accrescere la tua persona e portare beneficio ad altri, non indugiare! Contattaci! Manda una e-mail su info@dirittideiminori.it o passa direttamente a trovarci in via XX Settembre, n. 26 (di fronte il Wasabi).

Categorie
Senza categoria

Sostieni la nostra mission attraverso l’acquisto delle nostre bomboniere solidali

L’Associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” nata a Catanzaro nel 1985, per sostenere il suo vasto programma autofinanziato di attività a sostegno di persone fragili rivolge un appello a chi si appresta a festeggiare un evento importante: matrimonio, nozze d’argento, nozze d’oro, cresima, comunione, laurea, nascita, compleanni chiedendo loro di sostenerci attraverso l’acquisto delle nostre bomboniere solidali.

La nostra mission.

Attività e servizi che non si arrestano mai, ma proseguono per 365 giorni. Un grande impegno e una grande responsabilità prese per dare sostegno e supporto a tutti coloro che non hanno una speranza e che, grazie alla dedizione giornaliera dell’Associazione, possono programmare un futuro più sorridente e più roseo.

  • Laboratori formativi
Laboratorio Artistico
  • Ospedale Allegro
Minnie in corsia
  • Centro vaccinale “Ciaccio”

Dall’Associazione transitano tante persone, di nazionalità e culture diverse, portatori di bisogni e speranze molteplici e differenti. Ma tutti hanno in comune la necessità di ricevere una mano tesa, amore, ascolto e sostegno. Oppure di essere accompagnati in un percorso di rinascita. Dai minori in degenza, ai minori in sede, alle loro famiglie per noi sono tutti esseri umani con un nome, un cognome e una storia. Portatori non solo di necessità, ma anche di qualcosa da insegnare e donare. Poi ci sono gli operatori, i volontari, i tirocinanti, gli studenti in Alternanza “Scuola Lavoro” ognuno con delle potenzialità che permettono di scrivere“bellissime pagine di storie di solidarietà”

  • Un cantiere per costruire il nostro futuro
“Un cantiere per costruire il nostro futuro” con le studentesse del Liceo Scienze Umane “De Nobili” di Catanzaro
  • Centro estivo “Il tappeto volante”
Attività del centro estivo “Il tappeto volante”
  • Bottega dell’Arcobaleno
Lavori in ceramica realizzati dalle mamme della “Bottega Arcobaleno”

L’associazione “Tribunale per la Difesa dei Diritti del Minore” della città di Catanzaro il cui Presidente è Daniela Fulciniti, anche in questo tempo di pandemia,  non si è mai fermata sostenendo – con una serie di progetti – mamme, minori e giovani sia nella sede operativa e nei reparti pediatrici dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio”, sia con specifici protocolli operativi, in collaborazione con il Comune di Catanzaro, il Ministero della Giustizia e Università locali. Tra i principali progetti:

  • “Ospedale Allegro” presente dal 2000 nei reparti di Pediatria, Chirurgia Pediatrica ed Ematoncologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese – Ciaccio”, finalizzato a rasserenare e sostenere il minore ospedalizzato all’ingresso nel luogo di cura e durante la sua permanenza. Esso prevede il coinvolgimento ludico e ricreativo offerto da operatori e volontari adeguatamente formati, nonché il supporto psicologico garantito da figure professionali. A causa dello stato di emergenza Covid-19, il servizio prestato è stato rimodulato per gli intervenuti motivi di prevenzione e sicurezza da Covid-19. In particolare, si è risposto alle esigenze manifestate dal responsabile del reparto di ematoncologia pediatrica volto a garantire la costante presenza della Psicologa. La mission della psicologa nel reparto di ematoncologia è proprio di promuovere il benessere psicologico, sociale, spirituale dei pazienti e delle loro famiglie.
  • “Bottega dell’Arcobaleno” nata nel 2020 vede coinvolte alcune mamme straniere dei bambini che frequentano la sede operativa insieme ad altre mamme italiane. Ha lo scopo di offrire alle destinatarie del progetto  l’opportunità di gestire il proprio tempo in modo costruttivo. Nasce dalla volontà dell’associazione di non fermarsi all’assistenzialismo spicciolo, ma in qualche modo ridare dignità alle partecipanti favorendo la loro integrazione sociale e lavorativa. Le attività sono di natura artistico – manuale, viene lavorata l’argilla e creati oggetti artigianali che vengono poi esposti e venduti. Le mamme sono seguite da professionisti artigiani, operatori, mediatore culturale e volontari.
  • “Un cantiere per costruire il nostro futuro” è nato nell’anno 2020, in occasione della “Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, è rivolto agli studenti in Alternanza Scuola-Lavoro di alcuni Istituti di Istruzione Superiore della città di Catanzaro. L’obiettivo è stato la creazione di un vero e proprio “cantiere” in cui gli adolescenti – seguiti da un équipe formata da professioniste psicologhe – possano ricevere ascolto, sostegno e supporto, coinvolgendoli in un percorso rivolto alla scoperta di sé stessi, alla conoscenza e fiducia nelle proprie capacità e nell’accettazione dei propri limiti. 
  • Laboratori formativi presso la sede operativa sita in Via XX Settembre: sono attività educative rivolte a bambini di età compresa tra 5 e 14 anni. Gli educatori, gli operatori e i volontari adeguatamente formati svolgono laboratori per insegnare ai bambini competenze relative al linguaggio, alle conoscenze numeriche, alla lingua inglese, all’educazione alimentare, alla conoscenza e controllo delle emozioni, al rispetto di sé e dell’altro, all’integrazione di tutte le diversità. I laboratori sono attivi per tutto l’anno, anche in estate, in particolare a sostegno dei bambini che, per motivi economici non possono raggiungere i luoghi di villeggiatura.

L’Associazione ha tanta voglia di continuare a spendersi per l’altro, non solo proseguendo il suo operato, ma migliorandolo.Ecco perché CONFIDIAMO NEL VOSTRO AIUTO!

Alcune proposte di bomboniere solidali:

Linea Green
Linea Sacchetti
Linea Scatoline
Pergamene

Categorie
Progetti

Progetto “Ospedale Allegro”. La testimonianza di Ilenia.

Categorie
Senza categoria

Settimana dedicata alla Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

In occasione della Giornata internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza abbiamo dato voce ai protagonisti dei nostri progetti: bambini, adolescenti e mamme.

Il treno dei Diritti dei Bambini realizzato nei reparti Pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro grazie al supporto di medici e infermieri.
Peppa Pig insieme ai nostri volontari e le studentesse in Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” di Catanzaro hanno regalato momenti di gioia e spensieratezza ai piccoli degenti dei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Alcuni disegni realizzati dai minori ricoverati nei reparti pediatrici dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” della città di Catanzaro.
Il ringraziamento del piccolo Francesco ai Medici e agli Infermieri che riescono a concedere anche momenti di gioco.
Il Treno dei Diritti realizzato dai bambini che frequentano la nostra sede operativa.
Nella nostra sede operativa i bambini hanno appreso i loro diritti attraverso il gioco.
Ha avuto nuovo avvio il progetto “Un cantiere per costruire il nostro futuro”. Riprendendo il percorso già avviato lo scorso anno con gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Nobili” ci si è confrontati sulla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e l’adolescenza. Gli studenti hanno definito l’ascolto come la base di ogni diritto!
Anche con le nostre mamme che fanno parte del progetto “Bottega dell’Arcobaleno” ci si è confrontati sul tema dei diritti.
Categorie
Senza categoria

Bomboniere Solidali

Puoi rendere le tue ricorrenze più uniche e significative scegliendo una bomboniera solidale. Il ricavato andrà a finanziare i nostri progetti.
Categorie
News Progetti

Babbo Natale a domicilio!

Oggi si è concluso il nostro “Babbo Natale a domicilio” che accompagnato dai nostri operatori e volontari ha regalato momenti di allegria, gioia ,svago ed emozioni a tanti bambini e famiglie. Babbo Natale e i suoi amici elfi hanno bussato alle porte di tutti, senza alcun pregiudizio e sono stati accolti dai nostri amici che hanno aperto le porte delle loro case e dei loro cuori, dimostrando che quando l’amore diventa protagonista del nostro agire, abbatte ogni pregiudizio, credo o tradizione, trionfando sempre.

Categorie
News

SALVIAMO IL NATALE DAL COVID!

Il 21 dicembre 2020 abbiamo portato il “Natale a Colori” nel reparto di chirurgia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio. I volontari della nostra Associazione, con l’aiuto delle ragazze del V anno del Liceo delle Scienze Umane “G. De Nobili”, hanno realizzato 8 pannelli natalizi decorati con alberi di natale e messaggi positivi con cui dare forza e speranza ai piccoli ospiti del reparto. Hanno inoltre corredato 2 di questi pannelli con 2 scatole MAGICHE: una scatola “Scaccia Paure” in cui ogni bimbo potrà inserire la propria paura e allora la scatola la mangerà facendola scomparire e una scatola azzurra…una Scatola dei DESIDERI dove mamme, bimbi, infermieri, dottori e chiunque lo voglia potrà inserire un desiderio…con la speranza che questo Natale e questa scatola possano regalare una nuova speranza e un attimo di nuova felicità!! 2 piccoli ospiti, non appena attaccate le scatole, hanno subito imbucato i loro biglietti…contenti, sorridenti e pieni di quella speranza che solo i bambini sanno insegnarci! Queste scatole faranno sicuramente le loro magie, crediamo che in un momento così difficile, proprio questo Natale ci regalerà qualcosa di nuovo! “Mai arrendersi di fronte a nulla”…questo dice uno dei nostri messaggi positivi…e noi volontari non ci arrendiamo! Con pazienza, coraggio, dedizione, fatica, gioia e fiducia andiamo avanti per sostenere in ogni modo e in ogni dove i nostri BIMBI!! Un felice natale per un Nuovo Natale Felice!!!

Categorie
News

Oggi diretta Facebook ore 18:00

L’associazione “Tribunale per la difesa dei diritti del minore”, in collaborazione con il Liceo scienze umane dell’Istituto de Nobili di Catanzaro, invita la cittadinanza ad aderire alle iniziative promosse nel progetto SALVIAMO IL NATALE DAL COVID.
Il progetto vuole dare continuità ai lavori iniziati nel “cantiere per costruire il nostro futuro” presentato lo scorso 20 novembre in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, con l’obiettivo di creare a favore di minori adolescenti un contenitore di ascolto, sostegno e
supporto partendo dalla riscoperta di se stessi e dalla presa di coscienza delle proprie potenzialità.

Ogni mese, per 12 mesi, sarà scelto un tema su cui riflettere ed elaborare iniziative da sottoporre alla cittadinanza. Considerate le ormai imminenti festività natalizie, oggi i nostri giovanissimi sono impegnati in prima linea sul tema Solidarietà e volontariato.

Nel “cantiere” ai piccoli volontari dell’associazione si sono aggiunte 27 alunne del Liceo Scienze Umane dell’Istituto De Nobili di Catanzaro, reclutate nell’ambito del progetto Alternanza scuola-lavoro. Le attività ludiche, ricreative e culturali gestiti dalle nostre alunne, sono riservate a bambini che vivono situazioni di fragilità, a famiglie assistite dall’Associazione Tribunale per la difesa dei diritti del minore e a tutta la cittadinanza (attraverso collegamenti online)

Prevista la partecipazione del cantastorie locale Andrea Bressi che, attraverso un ricco repertorio di canti popolari, rimarcherà il senso di appartenenza alla nostra città.

E’ prevista, inoltre, una riffa natalizia per sostenere mamme di origine straniera alla quale tutti sono invitati a partecipare, dando seguito al pensiero del nostro socio poeta Gimigliano, che così afferma: “Un cuore non è mai straniero quando batte per aiutare gli altri”.

Categorie
News

Salviamo il Natale dal covid!

Festeggia il natale con le nostre iniziative!